CambiaMondo - progetto di Siram Veolia

CambiaMondo: libro e laboratori per bambini sulla sostenibilità

"CambiaMondo: Cosa fare (e non fare) per il nostro pianeta" è il progetto dedicato alle nuove generazioni per la salvaguardia dell’ambiente.

L'iniziativa, realizzata con il supporto dell'Agenzia Reflektor , è dedicata ai bambini delle scuole elementari, alle loro famiglie e agli insegnanti per rafforzare l'impegno e la responsabilità sociale sulle questioni ambientali, ecologiche e di inquinamento.

Il libro

Al centro del progetto c'è un libro, in vendita nelle librerie Feltrinelli, composto da quattro capitoli ispirati agli elementi naturali il Fuoco, l’Acqua, la Terra e l’Aria. Tramite il racconto sugli elementi, sono proposti i temi dello sviluppo sostenibile e del corretto utilizzo.
Per ogni elemento naturale sono illustrati 6 argomenti:

  • descrizione scientifica 
  • applicazione tecnica relativa all'uso di questo elemento per la produzione di energia
  • come viene contaminato l'elemento a causa dell’inquinamento
  • idee su "cosa può essere fatto" per migliorare la situazione
  • animali che popolano l'elemento
  • personaggi inventati, o cartoni animati, legati all'elemento.

Attraverso un percorso fatto di esperimenti scientifici e piccoli test da affrontare con l’aiuto della propria la famiglia e amici, i bambini diventano più consapevoli del sottile equilibrio delle risorse del nostro pianeta, e della necessità di preservarle.

I laboratori ludico-scientifici

Il progetto prevede anche laboratori ludico-scientifici, gestiti da animatori professionisti e da esperti Siram Veolia, organizzati con il supporto del dipartimento PrimaEffe sia nelle scuole elementari che nelle librerie Feltrinelli in tutta Italia. Dal lancio del progetto sono stati realizzati oltre 40 laboratori in 13 scuole italiane e 5 laboratori aperti al pubblico nelle principali librerie Feltrinelli.

Fondazione ABIO Italia Onlus

Collabora all'iniziativa anche la Fondazione ABIO Italia Onlus che ha portato il laboratorio itinerante nei reparti pediatrici degli ospedali di Palermo, Napoli, Piacenza, Roma e Milano.

Il laboratorio comprende una parte pratica durante la quale i bambini supportati da animatori divulgatori scientifici si cimenteranno nel costruire una casa di cartone, e una parte teorica in cui un esperto di Siram spiegherà loro quali sono le azioni personali per rendere la propria casa più sostenibile, estendendo il concetto alla scuola. Alla fine dell'incontro viene consegnato ai bambini un pannellino fotovoltaico con motore elettrico e un'elica, che gli permetterà di sperimentare in concreto il funzionamento del pannello e i vantaggi ambientali delle energie rinnovabili.

MUBA

Anche il Museo dei Bambini Milano (MUBA) ha proposto ai bambini delle scuole elementari di Milano un ciclo di laboratori Remida per accompagnarli alla scoperta delle risorse del nostro pianeta attraverso il gioco e la creatività.

Durante i laboratori ispirati al libro "CambiaMondo” i più giovani riflettono, insieme agli educatori, sul concetto di "prendersi cura del pianeta" e progettano la propria speciale invenzione dedicata alla cura dell'ambiente. Alcuni esempi fantasiosi di prototipi sono: il vulcano robot, che attraverso pannelli solari emana calore ed energia rinnovabile, o le braccia pulisci acqua per raccogliere plastica e liberare i mari dai rifiuti.

Il progetto culturale dedicato all’orientamento al lavoro

Nuova iniziativa di Siram Veolia che prevede la riqualificazione di una piazza cittadina, con soluzioni che la rendano più sostenibile e divertente.
Il progetto "Sustainable City: creiamo la Resilienza" ha coinvolto 100 studenti degli Istituti Volta, Max Fabiani e Nautico per progettare una Trieste resiliente.
Il progetto per ideare una scuola efficiente e sostenibile è realizzato da Siram Veolia e Barcolana50.