LINEA DI CONTORNO

Scopri come Nicola Salvatore ha interpretato l'opera

Nicola Salvatore è uno dei tre artisti di fama internazionale che ha interpretato per Siram Veolia il soggetto della campagna di comunicazione dedicata all’air quality e alla sostenibilità ambientale: i grandi mammiferi marini.
L’immagine della balena è un elemento ricorrente nell’arte di Nicola Salvatore che sviluppa sempre in modo nuovo quale simbolo di ricerca interiore per l’artista. La sua opera Linea di contorno entrerà nella collezione del Gruppo e sarà esposta permanentemente nella Sede di Milano.

 

LINEA DI CONTORNO

OPERA: 2020. Diametro 44 cm prof 13 cm. Scultura in ottone, ferro e bronzo dipinto

La sagoma di capodoglio che Salvatore ha proposto in questi anni è una figura che si fa largo nei bagliori del tempo, esibita, di volta in volta, quale carattere di una creatività, ma anche come ulteriore mostro, di quelli che abitano le tenebre della psiche del nostro tempo che il gesto, il colore, la forma fanno affiorare alla verità dello sguardo per liberarci dal loro terrore per sempre. È, accogliendo la definizione data da Jung, un archetipo. Ciascuna di esse, sembra la stereotipata iterazione, la replica senza sosta di un’identica icona; eppure ciascuna si lega al suo tempo, alla consapevolezza della sua fragilità.

Il mio lavoro è dedicato ad un progetto scientifico sul mondo della balena. La balena è un elemento che mi accompagna da tutta la vita da oltre 50 anni. Negli anni ne ho studiato la struttura interna, la struttura ossea, è la "mia seconda casa" perchè la paragono ad una struttura architettonica vivente ed ecologica. E' la mia compagna della vita.

Leggi la biografia dell'artista

Nicola Salvatore

È stato curatore per l’arte sulle navi della compagnia Costa Crociere.

Nicola Salvatore nasce a Casalbore (Av) nel 1951, vive e lavora a Como. Già titolare di una cattedra di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, Milano. Partecipa alle edizioni X e XVI della Quadriennale di Roma, alla Biennale di Parigi e alla 53ª e 54ª Biennale di Venezia. Dal 1996 ha promosso il progetto didattico “Trattoria da Salvatore” nell'aula 8 dell'Accademia di Arte e Design di Brera a Milano, sede della sua cattedra: un connubio inedito tra arte e cibo, che unisce studenti e personaggi della scena artistica ed intellettuale italiana. È stato anche  curatore per l’arte sulle navi della compagnia Costa Crociere.

Per maggiori informazioni visita il sito Art Design box .